#RicetteUltimoMinuto

San Valentino 2014 con DOTplan!

Quale modo più dolce c’è di festeggiare San Valentino se non con i redvelvet cupcakes ?

foto 1

Abbiamo pensato così, di regalarci una colazione energica e piena d’amore, con il biglietto progettato per oggi (potete acquistarlo qui), ma che va bene in qualsiasi giorno dell’anno..

Perchè San Valentino, non è solo il 14 febbraio, ma è tutti i giorni dell’anno!

foto 2-1 foto 4

 

 

buon San Valentino

SEMPRE!

 

Elisa e Serena

Annunci

Risotto di zucca rivisitato {#Ricette dell’ultimo minuto}

Dopo alcune settimane torno con un’interessante rivisitazione di una ricetta semplice, ma molto buona!

Ieri ho cucinato il risotto alla zucca, mentre sbollentavo la zucca per togliere meglio la buccia mi sono distratta con mio figlio e l’ho cotta troppo.. ormai ricavarne dei cubetti sodi era impossibile, così ho deciso di far andare i pezzi di zucca bollita in padella con il soffritto e di creare successivamente una purea frullando il tutto (molto gustoso). Ho quindi preparato il risotto usando come brodo l’acqua dove avevo bollito la zucca, rilasciando così un pò di sapore e colore di quest’ultima. Ovviamente con la purea al posto dei cubetti ho pensato: “Quasi quasi invece di mischiare tutto insieme creo un impiattamento diverso..” Premetto che sicuramente mischiato insieme sarebbe stato comunque un ottimo piatto, ma ho colto l’occasione per fare una prova!

Dato che manca sempre 1 a far 31 mi sono arrangiata un pò con quello che avevo.. volevo mettere una base di riso saltato (e non all’onda) in un pirottino di ceramica, mettere sopra la purea di zucca, un pò di formaggio grana grattugiato e dorare in forno. Ma i pirottini li ho prestati, quindi ho impiattato in due modi più semplici, ma credo comunque carini e d’effetto:

– bicchierino con base di riso, purea di zucca, grana e decorazione con buccia zucca

– piatto con riso coppato al centro, sormontato da purea di zucca, decorato con buccia di zucca e spolverato con il formaggio grana.

Ho pensato solo dopo che la decorazone l’avrei potuta fare a tema Halloween ricreando un ragnetto per esempio!

Dai.. lascio a voi tutte le possibili declinazioni della mia rivisitazione!

Fatemi sapere come avete fatto vostro questo mio spunto culinario

Buona giornata

Elisa

Ricetta dell’ultimo minuto: STRUDEL SCOMPOSTO

Foto Elisa Cominato

Foto Elisa Cominato

Come promesso vi racconto come ho messo insieme lo strudel scomposto accennato ieri! L’idea era quella di far vedere come con pochi e semplici ingredienti ed un pizzico di creatività si possono fare cose carine e d’effetto, senza pretendere di dare ottime ricette o di professarsi chef! Domenica in famiglia, ottimo pranzetto, ma niente dolce.. così cercando in dispensa mi accorgo di avere la crema pasticcera Paneangeli (aggiungi latte al composto e sbatti x 2 min), tante mele e delle carinisseme coppette.Così ho sbucciato, tagliato e preparato le mele al microonde aggiungendo un goccino d’acqua, cannella e zucchero e le ho cotte fino a che non si sono ammorbidite, le ho fatte raffreddare e nel frattempo ho preparato la crema pasticcera.Infine ho composto il dolce facendo uno strato di mele, uno di crema ed ancora uno di mele, ho aggiunto un biscotto (che potrebbe anche essere una cialda, una sfoglia, ciò che preferite) e ho spolverato di zucchero a velo!

Per utilizzare tutti gli ingredienti dello strudel si potrebbero mettere le uvette insieme alle mele e guarnire con qualche pinolo. Ma se avessi avuto tutti gli ingredienti, che dolce dell’ultimo minuto sarebbe stato?!?

Vi dico la verità: io non sono troppo amante delle mele cotte, ma in questa versione più golosa le ho mangiate molto volentieri!

Sono piaciute proprio a tutti!!

Magari piaceranno anche a voi!

Elisa